Il Rapid Nonantola cala il poker di vittorie

Quarta vittoria su altrettante gare per il Rapid Nonantola che espugna Poggio a Caiano col punteggio di 26/31 e rimane in vetta alla classifica a punteggio pieno. Partita spigolosa, giocata punto a punto con i padroni di casa che vogliono a tutti i costi agganciare i nonantolani a quota 6, la prima frazione si conclude con la formazione toscana avanti di uno 14/13. Nella ripresa Ambra prova ad allungare portandosi sul 19/16 al cinquantesimo, ma la risposta nonantolana non si fa attendere ed il Rapid impatta a metà tempo sul 21/21. I padroni di casa perdono lucidità ed i nonantolani a 9 minuti dalla fine sul punteggio di 24/24 piazzano il break decisivo allungando fino al 24/30 che ad una manciata di minuti dal triplice fischio chiude di fatto la gara, 26/31 il risultato finale che premia una bella prova di carattere dei nonantolani e consente loro di restare in vetta al passo con Faenza e Parma.

Ambra – Rapid Nonantola 26-31

AMBRA: Ballini 3, Chiaramonti 4, De Stefano 4, Geraci 2, Mannocci, Maraldi 6, Morini, Pozzi 3, Trinci, Liccese 4, Ballerini, Rimediotti, Scipioni, Grassi. All.: Cavicchiolo.

RAPID NONANTOLA: Bernardi, Ansaloni, Ben Henia, Dalolio, Kasa 9, Morselli 2, Valle 9, G. Montanari 7, Manfredini 2, M. Montanari 2, Monzani, Chiesi. All.: L. Montanari.

Arbitri: Brizzi e Dana. 

Primo tempo 14-13.

Esclusioni definitive per somma di due minuti a Chiaramonti (Ambra) e Valle (Rapid). Cartellino rosso diretto per Maraldi e Trinci (Ambra)